E-MAIL@ME

Se siete interessati alle mie creazioni, volete che crei qualcosa per voi o volete qualche informazione in più, mandatemi una mail a:

lemiecoccole@gmail.com

Sarò felice di rispondervi!

martedì 25 settembre 2012

W...EEK in progress

Ieri mi è presa la smania della casalinga bisognosa di pulizie e mi sono messa a sistemare e ripulire il bagno "degli ospiti", che solitamente viene usato da mio marito, perchè si trova al piano terra: così quando si sveglia presto la mattina per andare a lavorare, non ci disturba (dice lui) :o)
Una volta ripulito e fatto ammirare dal proprietario, notiamo che si sente un'eco pazzesca. Quindi nella mia mente cominciano a frullare varie ideuzze per poter risolvere il problema. E ovviamente anche le mani si mettono all'opera.

Stamattina mi sveglio (un po' troppo presto) e ancora mezza assonnata, vado a sbirciare tra i vari post delle amiche su blogger e improvvisamente mi ricordo che oggi è martedì!!!
Mi fiondo da Alex e mi trovo davanti un nuovo party che fa proprio al caso mio:
c'e' crisi
Il tema del party di questa settimana è: WORK IN PROGRESS.

In pratica, io e  Laura di CreaFamily vogliamo sapere a che cosa state lavorando/a cosa avete lavorato ultimamente. 


(cit. Alex Topogina)

E mi si è accesa una lampadina: io, che non riesco mai a portare a termine un lavoro in tempi umanamente sani, ho l'opportunità di avere un paletto (il termine del linky party, cioè martedì 2 ottobre) e di trasformare il più possibile una stanza di casa mia in questo breve tempo! Devo mettermi alla prova assolutamente!
Premetto che questa non è la regola di questo party, dato che vengono accettati anche lavori non ancora terminati, ma mi sembrava carina l'idea di un post da aggiornare per un'intera settimana.
Quindi sotto con i lavori!
Le foto saranno volutamente un po' "scure" fino alla fine, così poi fotograferò il bagno in tutta la sua esplosione di colore e nuova vita!!! (spero...)

LUNEDI'
Riordino, pulisco, lavo, spolvero il bagno da cima a fondo (o quasi.....non son mica una casalinga provetta!)
Ma adesso così, tutto riordinato, il bagno sembra veramente troppo vuoto. Come fare per risolvere questo problemone?

MARTEDI'
Pensando che comunque è un bagno "per maschi" (dato che lo usa soprattutto il marito), cerco su internet un'immagine non troppo femminile e trovo questa sagoma semplice di fiore.
Me la stampo in tre formati diversi, riporto i tre formati su una vecchia camicia di papà (alias suocero), cucisco il tutto e imbottisco con ovatta e pot pourri alla lavanda. 
N.B. durante la cucitura del secondo fiore, impreco mentalmente in tutte le lingue che conosco, perchè avrei dovuto inserire uno spago tra un fiore e l'altro, per tenerli assieme, ma non me ne sono ricordata!
Lode nel più alto dei cieli all'inventore della colla a caldo con relativa pistola, per avermi salvata da un crudele destino di fiori spaiati e spampanati!
Un po' di cordino per il bordo dei fiori, un filo di lana per legare tutto insieme et voilà...

Ecco pronta la prima decorazione per il bagno! Un profumatore a forma di fiore (così faccio anche rima).
Spero che, una volta acceso il termosifone, il profumo di lavanda si senta un po' di più.

MERCOLEDI'
E' veramente bello alzarsi la mattina con mal di testa, mal di schiena e mal di gola.... Non c'è che dire! Se poi non sai nemmeno chi o cosa possa averti "contagiata", beh è ancora peggio, perchè non te la puoi prendere con nessuno. :o)
Fortunatamente nel pomeriggio, dopo un paio di aspirine e un breve riposino (mentre il tato guardava Peppa Pig prima di andare a nanna), sono riuscita a far funzionare il lato creativo del mio cervello e ho raccolto giusto un paio di cosette...
...e le ho cucite assieme per farle diventare questo:
Un portarotoli di carta igienica. (per il tutorial cliccate qui)
Ovviamente il suo posto non sarà lì, appeso al termosifone. Ma devo aspettare che il pargolo si svegli, prima di potermi armare di chiodo e martello.
Ho voluto aggiungere anche un fiorellino di feltro, per riprendere la sagoma del profumatore.
E, dandovi appuntamento a domani, vi ringazio per i vostri commenti. La vostra curiosità mi aiuta a continuare a creare (sperando di non fare pasticci!).

GIOVEDI'
Oggi mi sto spremendo le meningi per poter dare nuova vita ad un contenitore del gelato, dopo aver ricevuto un'illuminazione ieri sera, sdraiata sul divano, ancora leggermente febbricitante... ma il tempo a mia disposizione di oggi pomeriggio sta quasi per scadere. Spero in un suggerimento da parte del marito stasera :o)

VENERDI'
Dopo aver ricevuto l'approvazione da parte del marito (e anche qualche suggerimento) mi sono messa all'opera e, armata di scatola del gelato e forbicina per il ricamo, ho dato sfogo alla mia creatività:
Riuscite a distinguere le due sagome?
Poi ho aggiunto un po' di asciugamano qui, un pezzetto di spugna lì, un bottone su, una goccia (o qualcosa di più) di colla a caldo giù, et voilà!
Ecco a voi una "mensola" per appoggiare docciaschiuma e shampoo, frutto di un riciclo creativo che mi ha soddisfatta abbastanza.
Ringrazio la mano del marito per aver fatto da poggia-mensola, dato che come al solito abbiamo dovuto aspettare il "momento giusto" per poter bucherellare le piastrelle.

SABATO
Il sesto giorno la creativa lavò il bagno...
...giusto per mantenere l'idea di brava massaia :o)
Ma, tra una passata di spugna e un getto d'acqua, cominciò anche a pensare all'ultimo progetto per il bagno.
Cosa mai uscirà da questo vecchio asciugamano?
Sarà un progetto per me abbastanza lungo ed elaborato e di sicuro non riuscirò a terminarlo per domani. Ma, siccome sono buona e non voglio farvi soffrire troppo, vi lascio il link di uno dei siti dal quale ho preso spunto:
http://www.mahlimoo.com/2012/07/bathroom-update-bath-mat-tutorial.html
A domani con le foto "luminose" del bagno rinnovato!

DOMENICA
E il settimo giorno la creativa si riposò...ed ammirò il suo bel bagnetto rinnovato (o quasi) :o)


Come potete vedere, il porta docciaschiuma non è ancora appeso. Le varie soluzioni a cui avevamo pensato non ci soddisfavano in quanto a sicurezza e soprattutto tenuta. Quindi per ora è appoggiato da una parte, in attesa che il marito riesca a costruire qualcosa al lavoro.

Che altro dire? E' stata proprio una bella settimana creativa e vi ringrazio tantissimo per essere passate a guardare e per avermi lasciato dei bellissimi commenti. Ed ora vi aspetto tutte sul blog di Alex per votare i progetti che vi sono piaciuti di più...e ce ne sono tanti!!!

Se volete votare il mio progetto, 
Il mio è il numero 8 dal titolo ESTER - BAGNO IN PROGRESS. 
Grazie a chi mi aiuterà!

Un abbraccio
Ester
:o)

25 commenti:

  1. MOlto molto carina questa ghirlandina da termosifone...ora che ci penso ho anche io un bagno di sotto che fa pena da quanto è scarno...quasi quasi prendo spunto da te e mi metto a sistemarlo....
    ciauuuuu!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì dai, abbellisci e poi fai un bel post...così vengo anch'io a prendere spunto da te, se vado in crisi creativa :o) (che adesso che ho scoperto pinterest anch'io, il "cosa mi invento?" non è quasi più una domanda senza risposta)

      Elimina
  2. Beeeeellllooooooo!!!!!!!!!!!!!!!
    Come hai attaccato il contornino del fiore?? Bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Colla a caldo! Un filino sottile sottile, ma colla assolutamente! Avevo provato a fare il contorno con ago e filo usando il punto che si usa con il feltro (si chiama festone?), ma la facevo troppo lunga! :o)

      Elimina
  3. Troppo carino! Mi piace un sacco la scelta della vecchia camicia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Mia mamma me ne ha passate un bel po' e sono tutte lì in attesa di essere "rivalutate" e trasformate :o)

      Elimina
  4. sono proprio curiosissima di vedere il risultato finale! io adoro i makeover estremi fatti in casa. intanto complimenti x l'inizio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Così mi fai sentire come i personaggi di Extreme Makeover Home Edition! Solo che io non mi metto a rompere finestre e porte e abbattere muri hehehe

      Elimina
  5. Carina!! Sono curiosa di vedere come procede!

    A presto!

    Elisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie della visita! Che te ne pare della seconda idea? :o)

      Elimina
    2. Bella e poi mi piacciono un sacco quelle stoffe!!

      Elimina
  6. Brava! Anche a me ogni tanto prende la smania da casalinga! Sì, insomma non amo molto i lavori di casa e ogni tanto faccio venire la signora che ci fa le pulizie in ufficio a fare quelle cose odiose tipo pulire le finestre e sugli armadi, ma quando mi prende il trip vado a fondo e sposto, cambio disposizione e colore...insomma esagero! Sono curiosa di vedere cosa farai, per il momento la decorazione mi piace molto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora siamo uguali....solo che la mia personale "signora delle pulizie" è mio marito :o) Io spostavo, risistemavo e coloravo quando abitavo con i miei e avevo la mia cameretta. Adesso mi risulta un po' difficile farlo con i mobili di casa (sai com'è, non sono dei pesi piuma!) e allora mi scateno con la cameretta del piccolo :o)

      Elimina
  7. Sei bravissima, mi piace un sacco, specialmente il portarotoli ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lory! (guarda che poi inizio a crederci hehehe)Non ci credevo, ma in effetti il portarotoli è d'effetto, pur nella sua semplicità (e nella velocità nel crearlo!). Mi sa che ne farò altri per un futuro mercatino.

      Elimina
  8. Wow che bel blog il tuo e le tue creazioni sono fantastiche!!!
    Buona Domenica...
    Rosi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Rosi! (troppo buona hehehe) e grazie per esserti aggiunta alle lettrici del mio blog: benvenuta! :o)

      Elimina
  9. Wow! Bravissima! È bella l'idea del post aggiornato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! :o) Ha soddisfatto anche me l'idea di un post lungo una settimana!

      Elimina
  10. Bellissimo il lavoro ultimato!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Elisa! Sono contenta che ti sia piaciuto :o)

      Elimina
  11. Complimenti, ma sei davvero brava!!! Vorrei avere la tua creatività e abilità!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ti può consolare, nemmeno io pensavo di avere tutta questa (finta) abilità, finchè mio marito non mi ha regalato la macchina da cucire a Natale...e solo perchè la volevo per quei casi che sai "non si sa mai, metti che si strappi qualcosa". Poi, complice la scelta di stare a casa con il bimbo, mi son trovata a girovagare nel web...ed eccomi qui! Quindi mai dire mai!
      p.s. nel mio chilometrico commento al tuo post, mi son dimenticata di dirti che anche il mio cucciolo è stato al Nido dell'ospedale per un giorno e mezzo e lì tra una poppata e l'altra, per tenerlo tranquillo gli hanno dato il ciuccio. In pratica alla fine la mamma sei tu e saprai benissimo cosa andrà bene per il tuo Fagi :o)

      Elimina
  12. Bravissima Ester!! Hai avuto un'idea geniale ed il tuo post aggiornato giornalmente mi e' piaciuto davvero tantissimo!!

    Sembra che sia piaciuto anche alle nostre lettrici perche' sei stata super votata e ti separano ben 8 voti dal secondo progetto {made by Daniela}.

    Mi fa piacerissimo che la mia idea di fare un work in progress ti sia servita d'ispirazione per iniziare e terminare in breve tempo un lavoro per il tuo bagno, sara' contento anche tuo marito, no?

    Ebbene tesoro, you are the winner!!! A breve svelero' su C'e' Crisi! cosa hai vinto grazie a Laura di CreaFamily e sopratutto alla tua fantasia!!!!

    Ti bacio con affetto,
    Alex

    RispondiElimina
  13. Wow, sei stata bravissima!
    La mensolina è qualcosa di eccezionale, te la copierò di sicuro :-)
    Ti inserisco subito tra i blog che seguo :-)

    RispondiElimina