E-MAIL@ME

Se siete interessati alle mie creazioni, volete che crei qualcosa per voi o volete qualche informazione in più, mandatemi una mail a:

lemiecoccole@gmail.com

Sarò felice di rispondervi!

martedì 25 settembre 2012

W...EEK in progress

Ieri mi è presa la smania della casalinga bisognosa di pulizie e mi sono messa a sistemare e ripulire il bagno "degli ospiti", che solitamente viene usato da mio marito, perchè si trova al piano terra: così quando si sveglia presto la mattina per andare a lavorare, non ci disturba (dice lui) :o)
Una volta ripulito e fatto ammirare dal proprietario, notiamo che si sente un'eco pazzesca. Quindi nella mia mente cominciano a frullare varie ideuzze per poter risolvere il problema. E ovviamente anche le mani si mettono all'opera.

Stamattina mi sveglio (un po' troppo presto) e ancora mezza assonnata, vado a sbirciare tra i vari post delle amiche su blogger e improvvisamente mi ricordo che oggi è martedì!!!
Mi fiondo da Alex e mi trovo davanti un nuovo party che fa proprio al caso mio:
c'e' crisi
Il tema del party di questa settimana è: WORK IN PROGRESS.

In pratica, io e  Laura di CreaFamily vogliamo sapere a che cosa state lavorando/a cosa avete lavorato ultimamente. 


(cit. Alex Topogina)

E mi si è accesa una lampadina: io, che non riesco mai a portare a termine un lavoro in tempi umanamente sani, ho l'opportunità di avere un paletto (il termine del linky party, cioè martedì 2 ottobre) e di trasformare il più possibile una stanza di casa mia in questo breve tempo! Devo mettermi alla prova assolutamente!
Premetto che questa non è la regola di questo party, dato che vengono accettati anche lavori non ancora terminati, ma mi sembrava carina l'idea di un post da aggiornare per un'intera settimana.
Quindi sotto con i lavori!
Le foto saranno volutamente un po' "scure" fino alla fine, così poi fotograferò il bagno in tutta la sua esplosione di colore e nuova vita!!! (spero...)

LUNEDI'
Riordino, pulisco, lavo, spolvero il bagno da cima a fondo (o quasi.....non son mica una casalinga provetta!)
Ma adesso così, tutto riordinato, il bagno sembra veramente troppo vuoto. Come fare per risolvere questo problemone?

MARTEDI'
Pensando che comunque è un bagno "per maschi" (dato che lo usa soprattutto il marito), cerco su internet un'immagine non troppo femminile e trovo questa sagoma semplice di fiore.
Me la stampo in tre formati diversi, riporto i tre formati su una vecchia camicia di papà (alias suocero), cucisco il tutto e imbottisco con ovatta e pot pourri alla lavanda. 
N.B. durante la cucitura del secondo fiore, impreco mentalmente in tutte le lingue che conosco, perchè avrei dovuto inserire uno spago tra un fiore e l'altro, per tenerli assieme, ma non me ne sono ricordata!
Lode nel più alto dei cieli all'inventore della colla a caldo con relativa pistola, per avermi salvata da un crudele destino di fiori spaiati e spampanati!
Un po' di cordino per il bordo dei fiori, un filo di lana per legare tutto insieme et voilà...

Ecco pronta la prima decorazione per il bagno! Un profumatore a forma di fiore (così faccio anche rima).
Spero che, una volta acceso il termosifone, il profumo di lavanda si senta un po' di più.

MERCOLEDI'
E' veramente bello alzarsi la mattina con mal di testa, mal di schiena e mal di gola.... Non c'è che dire! Se poi non sai nemmeno chi o cosa possa averti "contagiata", beh è ancora peggio, perchè non te la puoi prendere con nessuno. :o)
Fortunatamente nel pomeriggio, dopo un paio di aspirine e un breve riposino (mentre il tato guardava Peppa Pig prima di andare a nanna), sono riuscita a far funzionare il lato creativo del mio cervello e ho raccolto giusto un paio di cosette...
...e le ho cucite assieme per farle diventare questo:
Un portarotoli di carta igienica. (per il tutorial cliccate qui)
Ovviamente il suo posto non sarà lì, appeso al termosifone. Ma devo aspettare che il pargolo si svegli, prima di potermi armare di chiodo e martello.
Ho voluto aggiungere anche un fiorellino di feltro, per riprendere la sagoma del profumatore.
E, dandovi appuntamento a domani, vi ringazio per i vostri commenti. La vostra curiosità mi aiuta a continuare a creare (sperando di non fare pasticci!).

GIOVEDI'
Oggi mi sto spremendo le meningi per poter dare nuova vita ad un contenitore del gelato, dopo aver ricevuto un'illuminazione ieri sera, sdraiata sul divano, ancora leggermente febbricitante... ma il tempo a mia disposizione di oggi pomeriggio sta quasi per scadere. Spero in un suggerimento da parte del marito stasera :o)

VENERDI'
Dopo aver ricevuto l'approvazione da parte del marito (e anche qualche suggerimento) mi sono messa all'opera e, armata di scatola del gelato e forbicina per il ricamo, ho dato sfogo alla mia creatività:
Riuscite a distinguere le due sagome?
Poi ho aggiunto un po' di asciugamano qui, un pezzetto di spugna lì, un bottone su, una goccia (o qualcosa di più) di colla a caldo giù, et voilà!
Ecco a voi una "mensola" per appoggiare docciaschiuma e shampoo, frutto di un riciclo creativo che mi ha soddisfatta abbastanza.
Ringrazio la mano del marito per aver fatto da poggia-mensola, dato che come al solito abbiamo dovuto aspettare il "momento giusto" per poter bucherellare le piastrelle.

SABATO
Il sesto giorno la creativa lavò il bagno...
...giusto per mantenere l'idea di brava massaia :o)
Ma, tra una passata di spugna e un getto d'acqua, cominciò anche a pensare all'ultimo progetto per il bagno.
Cosa mai uscirà da questo vecchio asciugamano?
Sarà un progetto per me abbastanza lungo ed elaborato e di sicuro non riuscirò a terminarlo per domani. Ma, siccome sono buona e non voglio farvi soffrire troppo, vi lascio il link di uno dei siti dal quale ho preso spunto:
http://www.mahlimoo.com/2012/07/bathroom-update-bath-mat-tutorial.html
A domani con le foto "luminose" del bagno rinnovato!

DOMENICA
E il settimo giorno la creativa si riposò...ed ammirò il suo bel bagnetto rinnovato (o quasi) :o)


Come potete vedere, il porta docciaschiuma non è ancora appeso. Le varie soluzioni a cui avevamo pensato non ci soddisfavano in quanto a sicurezza e soprattutto tenuta. Quindi per ora è appoggiato da una parte, in attesa che il marito riesca a costruire qualcosa al lavoro.

Che altro dire? E' stata proprio una bella settimana creativa e vi ringrazio tantissimo per essere passate a guardare e per avermi lasciato dei bellissimi commenti. Ed ora vi aspetto tutte sul blog di Alex per votare i progetti che vi sono piaciuti di più...e ce ne sono tanti!!!

Se volete votare il mio progetto, 
Il mio è il numero 8 dal titolo ESTER - BAGNO IN PROGRESS. 
Grazie a chi mi aiuterà!

Un abbraccio
Ester
:o)

venerdì 21 settembre 2012

Contagiata dalla tata

Chi di voi ancora non conosce La tata delle torte, clicchi immediatamente sul suo nome e vada a vedersi quante belle cose si inventa con asciugamani, body per neonati, calzini, shampoo, candele, saponi, guanti, spugne e chi più ne ha più ne metta!
Io la seguo da un po' di tempo ed ho pensato a lei un mese fa, quando ho ricevuto l'invito al matrimonio di una coppia di carissimi amici. Ho detto a mio marito: "Potrei chiedere alla "tata delle torte" se ci prepara una bella torta con qualche prodotto di bellezza. Così, anche se non potremo partecipare ai festeggiamenti, porteremo comunque un bel regalo ai nostri amici."
Poi però, valutando il tempo che ci era rimasto (poco!) e continuando a sentire mio marito che ripeteva: "Ma provaci tu! Vuoi non riuscire a fare qualcosa di carino?" (fiducioso come sempre lui....anche troppo!), mi sono convinta ed ho provato a confezionare una simil-torta di matrimonio.
E' molto molto semplice e alcune cose sono all'interno, perchè non riuscivo a posizionarle fuori...e in qualche maniera mi hanno tenuto gli strati "sollevati".
Ma soprattutto non è assolutamente all'altezza di quelle che fa Daniela!
Non vi dico poi le comiche per consegnarla a casa della sposa.
Da casa nostra a casa sua ci sarà qualcosa come 15 minuti di strada.....ma la torta era così traballante che ci abbiamo messo più di mezz'ora!!!! Mio marito guidava, il pupo seduto dietro con me che se la rideva ed io che continuavo: "Va piano! Attento al dosso! Oh mamma è caduta una candelina! Aspetta, rallenta! La bucaaaaa!!!"
Comunque fortunatamente agli sposi è piaciuta e questo è quello che conta alla fine.

Io però, non contenta, ho voluto riprovare l'impresa e, sentendo la mia comare (che è pure comare della neo sposa) che si "lamentava" perchè in quest'ultimo periodo era stanchissima tra lavoro, matrimonio dell'amica da seguire e mille altre cose, ho preso la palla al balzo e ho pensato ad un regalino anche per lei.
Stavolta ho fatto le cose in grande, pure con l'alzatina che nasconde all'interno -e all'esterno- qualche stuzzichino (ovviamente quand'è che la comare si deve mettere a dieta???).
E questa torta ha retto perfettamente!!! Ed è stato pure un po' più semplice farla....forse perchè non avevo il telo doccia....o forse perchè lo spirito della Tata delle Torte mi ha pervasa, boh! :o)
E se qualcuno lo ha notato, ho "guarnito" questa torta con delle roselline create con i dischetti struccanti (grazie Loredana per il tutorial!).
In più ho agginuto anche un bigliettino di "spiegazioni"....anche se mia comare, appena  l'ha vista, mi ha chiesto: "Ma mi sono sposata anch'io e non me ne sono accorta?" :o)
Ora mi rimetto al vostro giudizio e a quello delle due blog-amiche che devo ringraziare per l'ispirazione: che ne pensate? Continuo? Ne faccio altre? O è meglio che lasci a Daniela ciò che è di Daniela e a Loredana ciò che è di Loredana? :o)

Mentre aspetto i vostri commenti (che spero siano tanti come al solito) vi auguro un bellissimo e specialissimo weekend!
Un abbraccione,
Ester

mercoledì 12 settembre 2012

Un post dolcioso

Ciao a tutti!!!
Innanzitutto grazie mille per gli auguri che mi avete lasciato nel post precedente. Sto aspettando una luce decente per poter fotografare il cuscinetto delle fedi e postare anche quello (grazie mille marito! se non ci fossi tu!).

Ed ora ancora un po' di dolcezza! Ma stavolta non è colpa mia, lo giuro!

E' che quando una blogamica coi fiocchi (alias Anna) mi rigira un premio e per farlo mi lascia il seguente commento:


Per te una sorpresina, perchè se non siete dolci voi, non so proprio chi possa esserlo! http://tulimami.blogspot.it/2012/09/so-sweet.html

...come posso far finta di niente?

Quindi eccomi qui per pubblicare questo nuovo dolcissimo premio e per "scegliere" 5 blogamiche a cui rigirarlo. Impresa alquanto difficile, dato che è previsto che venga consegnato a blogger che abbiano meno di 200 followers...e le donnine che seguo io ne hanno tutte molti di più!

Allora stavolta vado un po' contro le regole (se Anna me lo permette) e cerco tra tutte le amiche quelle che mi sono sempre vicino e che mi lasciano sempre una parola dolce o un commento simpatico o anche solo un semplice "mi piace" sulla mia pagina di Facebook... insomma quelle piccole cose che aiutano a rendere più allegra anche la giornata peggiore.

Le 5 amiche che ho scelto per quest'occasione sono:

Francesca di Nella mia nicchia c'è (che sta pure dedicando le sue ultime creazioni ai bambini: più dolce di così!)

Serena di Fairy Creativa (sempre tra le prime, se non la prima, a lasciarmi un commento hehehe)

Ely di Il tempo di Ely (che se non fosse stato per lo swap delle lanterne, forse non l'avrei mai conosciuta: grave!!!)

Francesca di L'angolo di Francesca (che con tutto sto uncinettare a destra e a manca, mi ha fatto tornare la voglia di prendere in mano l'uncinetto)

Elena di Mo-stracci (che con le sue foto del viaggio in Africa mi ha fatto proprio sognare!)

Ce ne sarebbero anche altre che vorrei aggiungere....ma ne devo scegliere solo 5...Almeno questa regola la lascio intatta! :o)


Prima di lasciarvi, volevo ricordarvi del mio progetto: SHARING FRIENDS che vi avevo proposto un po' di tempo fa.
Quando ve l'ho presentato eravamo in piena estate e tante di noi erano in vacanza.
Ora che siamo tutti tornati dalle ferie, magari qualcuna di voi vuole partecipare... tanto il progetto non ha nessunissima scadenza!
Che ne dite?

Vado ad organizzare un po' di "cose creative", che ho un leggero caos mentale! :o)
Buona serata a tutti!
Un mega abbraccio,
Ester

sabato 8 settembre 2012

8 settembre 2007

Sono passati 5 anni, eppure molti ricordi sono ancora così vivi nella memoria, che sembra sia passato solo qualche giorno.

  • I libretti, i menù, gli inviti tutti creati da noi.... ed io che gli ultimi giorni, tra un foglio, un po' di colla e un nastro, ripetevo solo: "Ma chi me l'ha fatto fare ?!?"

  • Le prove dell'abito....troppo poche, dato che mi sono piaciute un sacco!
Da brava creativa (che ancora non sapevo di essere), mi sono disegnata da sola il vestito, ben sapendo che altrimenti sarebbe stata un'impresa epica cercare qualcuno che vende un vestito da sposa con pantaloni e strascico!

  • La cerimonia, con tanti amici e parenti, abbellita da tutte le canzoni scelte da noi




  • Gli scherzi degli amici, che hanno fatto divertire anche noi e non solo i presenti!



  • Le foto di rito (tralasciando il fatto che ci siamo ritrovati con un fotografo "sostituto", perchè quello ufficiale aveva un altro impegno)





  • Il favoloso viaggio di nozze

E tutte le mille emozioni che abbiamo condiviso con tutti quelli che hanno partecipato al nostro matrimonio.
E queste sono la parte più importante di quel giorno e sono impossibili da fotografare o da descrivere con semplici parole sulla pagina di un blog!

Per questo, abbiamo cercato un modo "concreto" per ringraziare i parenti e gli amici più stretti di essere stati con noi in tutti questi anni.

Ovviamente non abbiamo potuto fare chissà cosa, perchè come al solito io voglio fare tutte le cose da sola e ci penso sempre troppo tardi....ma si dice sempre che quello che conta è il pensiero.


Quindi speriamo che questo pensiero sia piaciuto a chi l'ha ricevuto concretamente e lo inviamo "virtualmente" a tutti gli amici che erano con noi quel lontano 8 settembre 2007.

A voi che avete letto questo sdolcinato post fino alla fine va il mio GRAZIE più sincero.
E a mio marito va quel "PER SEMPRE" che portiamo al dito da 5 anni.

Buon weekend a tutti!
Ester

Quando la mano di un uomo
tocca la mano di una donna,
entrambi toccano il cuore dell'eternità.
(K. Gibran)

lunedì 3 settembre 2012

Piccole soddisfazioni!

Buon lunedì a tutti!
Quanti di voi si stanno godendo il fresco che finalmente è arrivato? Lo so, questo cielo grigio arrivato in così poco tempo non è il massimo, ma almeno si respira!
Comunque spero che le previsioni siano esatte e che torni il bel tempo per il fine settimana!

Quest'ultima settimana è stata per me così intensa, che ho avuto appena il tempo di leggere tutti i vostri bellissimi commenti al mio post precedente e per andare a sbirciare solo un paio dei vostri blog.
Mi scuso tantissimo per non essere riuscita a rispondere a tutte voi e vi ringrazio tutte qui: siete meravigliose e i vostri commenti e le vostre visite mi danno la carica per continuare con questo blogghino piccino picciò :o)

Venerdì ho fatto la mia ultima lezione con una ragazzina dolcissima che veniva da me per un aiuto nei compiti di scuola. Ho pensato di regalarle un piccolo porta fortuna, dato che inizerà le scuole medie.
Sua mamma mi ha detto che non era necessario, dato che forse ci rivedremo anche per il prossimo anno scolastico...
...ma io spero che lei riuscirà finalmente a cavarsela da sola, perchè ormai è grande ed ha imparato già tante cose (e tanti trucchi hehehe).
E comunque sia, nell'attesa, voevo che avesse un bel ricordo di me e dell'esperienza "scolastica" che abbiamo vissuto insieme.
Spero che le sia piaciuto....perchè gliel'ho consegnato ben impacchettato (dato che mi vergogno sempre un sacco....maledetta timidezza!) :o)

Sabato mi ha telefonato mia cugina....per chiedermi un maxi ordine: ben 3 gufi per 3 bimbi in arrivo!
Ed è così che il mio "Fine-Turno"  (ve lo ricordate?) ha spiccato il volo, per andare a fare tante coccole ad un bimbetto che dovrebbe nascere a giorni.
Per gli altri due tatini dovrò invece creare due "Gambalunga", che vi mostrerò non appena saranno terminati.

Ed infine domenica, con marito e pargolo al seguito, siamo andati a festeggiare il bimbo di una carissima amica, che è stato battezzato poco tempo fa.

Per tutta la settimana abbiamo sperato che i metereologi si fossero sbagliati e che potessimo festeggiare tutti nel loro giardino, con un possibile tuffo in piscina per i più piccoli. Poi venerdì la mia amica si è arresa e ci ha detto che la festa era stata spostata in uno dei locali della chiesa, causa possibile pioggia.

Ovviamente, con il freddo che faceva, ho preparato tutti i vestiti lunghi, felpe comprese.....chi avrebbe mai detto che, con le litrate di pioggia che erano previste, uscisse invece un sole caldissimo?
Fortuna che per il mio bimbo avevo portato via anche il cambio corto, altrimenti si sarebbe squagliato anche lui!
Non potevamo ovviamente presentarci a mani vuote. Quindi, oltre alla ghirlandina che vedete qui sopra, ho messo in moto la fantasia per creare un pupazzetto per il piccolino.

Dato che i miei "Gambalunga" erano stati apprezzati da tante persone, ma non volendo fare qualcosa di già visto nel mio blog, ho creato un nuovo personaggio che si è aggiunto alla mia famigliola dalle zampette chilometriche.
Perdonate le foto tanto scure, ma sono riuscita a terminare entrambi i regali solo sabato sera e la luce è quello che è.
Ma non è finita qu, perchè la mia amica mi ha chiamata stamattina per commissionarmi un'altra ghirlanda per casa sua!!!

Insomma, sembra che le cose stiano girando per il verso giusto anche per me e ne sono super felice!

Ora però vi devo abbandonare, perchè mi aspetta un'altra settimana di fuego, per poter arrivare ad un altro weekend super....ma questa è un'altra storia che vi racconterò tra qualche giorno!!!
Nel frattempo, continuate a passare a trovarmi e prometto che stavolta mi impegnerò a rispondere ai vostri commenti.
Un mega abbraccio a tutti!
Ester

p.s. Se volete fare un gufetto simile a quello rosa qui sopra, potete trovare il pattern e tutte le spiegazioni QUI (io l'ho un po' "semplificato", causa poco tempo a disposizione)