E-MAIL@ME

Se siete interessati alle mie creazioni, volete che crei qualcosa per voi o volete qualche informazione in più, mandatemi una mail a:

lemiecoccole@gmail.com

Sarò felice di rispondervi!

domenica 26 febbraio 2012

E siamo a 50 + 1 !

Buona domenica a tutti!
Oggi, aprendo blogger per fare una visitina alle altre creatrici, mi sono accorta che ho già 51 "clienti affezionati"! (C'è scritto 52, ma nel conteggio dovete eliminare me hehehe).
Beh, che dire? E' una bellissima soddisfazione, considerando che ho aperto questo blog da nemmeno due mesi... Allora quello che creo...o per lo meno che quello che scrivo piace e/o interessa! :o)
Quindi, oltre a continuare a "riempirvi di parole"...e di foto, voglio anche ringraziarvi per il vostro supporto. E il mio ringraziamento potrete trovarlo cliccando qui (andate in fondo in fondo in fondo al post!).
Queste cose danno proprio un tocco di bellezza e di gioia in più alla giornata!

Vi ricordate che ho già parlato della mia difficoltà di lavorare con la macchina da cucire di sera? Quindi le sere in cui ho voglia di far qualcosa, mi devo sempre organizzare con materiali poco rumorosi.
E quale miglior compagnia di un uncinetto e un gomitolo di lana?
Proprio venerdì sera, metre guardavo Zelig, ho iniziato a sferruzzare, senza un'idea precisa in testa se non quella di fare un po'di esercizio, dato che è da molto che non uso l'uncinetto.
La mia capacità si limita a catenelle, maglie basse e maglie alte. Ma da quando ho trovato in edicola un giornale che insegnava a creare gli AMIGURUMI (avete presente quegli animaletti fatti all'uncinetto?), mi è venuta la fissa di dover imparare a farli.
Venerdì volevo provare a seguire qualche istruzione, per vedere cosa ne veniva fuori... ma avevo dimenticato il giornale in studio e non avevo voglia di fare le scale (pigra!!!). L'unica "salvezza" era il ricordo un po' sfocato delle immagini che accompagnavano le spiegazioni, in particolare quella che dimostrava come creare un cerchio.
E allora via, prova a sferruzzare un po', aggiungi, disfa perchè forse non va bene, vai avanti di un paio di righe... finchè mi rendo conto che quello che sto facendo non è per niente un cerchio! Mi metto a disfarlo? Nooooo! "Magari se vado avanti un po' e poi provo a stendere il lavoro, risulta un cerchio..." (illusa!!)
Sono andata avanti così tanto che ne è venuto fuori un cilindretto... e mi ha fatto venire in mente le creazioni di scubidu che facevo da piccola. Allora ho preso una penna, ho misurato la lunghezza, ho aggiunto qualche punto, ed ecco a voi il risultato:


Come potete notare, il lavoro non è terminato nè chiuso, perchè poi mi son fatta prendere da Zelig... e dal sonno :o)
Alla fine, la serata è stata proficua, perchè da un originale tentativo di ottenere un semplice cerchio, ho scoperto per errore come si crea qualcosa di "tridimensionale"... quindi non mi posso lamentare!
Comunque ieri mi son presa il mega librone delle lezioni di uncinetto e mi sono studiata qualche nuovo punto, compreso quello per ottenere il famoso cerchio, e li sto mettendo in pratica.
Quindi non appena terminerò questa nuova "invenzione", condividerò con voi il mio pastrocchio :o)
Tremate, tremate... ma per favore non scappate! :o)
Buona domenica a tutti!!!

giovedì 23 febbraio 2012

La galleria degli orrori

Buona sera a tutti!
Prima di passare all'argomento principale di questo post, volevo farvi sapere che ho terminato uno dei tanti lavori che avevo messo in elenco nel post precedente.
Purtroppo però dovrete pazientare fino alla settimana prossima per poterlo vedere, perchè si tratta del regalo a sorpresa e corro il rischio che lo veda anche il/la diretto/a interessato/a.
L'unica cosa che vi posso dire è che il materiale che ho usato è: feltro, pannolenci, matite colorate, cartoncino e... questo:

Per chi è curioso di sapere cos'ho fatto, l'appuntamento è per la settimana prossima, in data ancora da stabilire (tutto dipende da quando potrò consegnare il regalo).
Ora spero di riuscire a terminare una delle bambole entro domenica!

Ed ora veniamo al titolo del post, che ci introduce all'argomento di questa serata.
C'è una cosa che ho fatto tra ieri sera e stamattina, che sta creando una discussione in famiglia di tipo estetico sulla possibilità che la suddetta cosa sia bella o meno.
Questa "cosa" è una farfallina che avevo disegnato tempo fa. Ieri sera per passare il tempo, ho provato a realizzarla con feltro e pannolenci, perchè dopo una certa ora mi risulta impossibile usare la macchina da cucire, se non voglio correre il rischio di svegliare il pargolo.
Oggi pomeriggio sono riuscita a terminarla ed il risultato è il seguente:




Bene: mio marito sostiene che la farfalla è molto bella e simpatica. A me non piace proprio...è un "orrore", per riprendere il titolo del post. E non ne veniamo fuori... Anzi! Mio marito è convinto che si potrebbe anche mettere in vendita!!!
Quindi ho bisogno di voi e del vostro parere e per questo lancio qui un sondaggio semi-serio: a quanti di voi piace? A quanti non piace? Chi avrebbe il "coraggio" (perchè secondo me ci vuole coraggio) di comprarla? O di chiedermi di farne altre uguali?
Se volete partecipare al sondaggio, lasciate qui sotto il vostro commento... e vedremo chi vincerà tra me e mio marito. :o)
Sperando che la farfalla non vi faccia venire gli incubi, auguro a tutti buona notte! :o)

lunedì 20 febbraio 2012

Settimana creativa.

Buongiorno a tutti!
Per oggi (o almeno per il momento) non ho ancora nessuna mia creazione da farvi vedere.
Molte sono ancora solo su carta, alcune son già tagliate, incollate, infilate, cucite, ricamate, ma non ancora terminate.
Quindi per favore pazientate ancora un po' e intanto continuate a sbirciare tra le mie "vecchie" creazioni.

Volevo ringraziare tutte coloro che finora si sono "iscritte" al mio blog candy: non pensavo di riuscire ad avere così tanti commenti in così poco tempo! Grazie anche a chi lo ha pubblicizzato nei propri blog, facebook, twitter ecc ecc. E grazie a chi ha voluto aggiungersi ai miei "clienti affezionati". Spero che restiate anche a candy concluso e che tutto ciò che realizzo possa piacervi!
Sono passata anche a visitare i blog di coloro che ne sono provviste o i vari profili facebook... ed ho trovato molte cosine interessanti! :o)

Bene, auguro un buon lunedì creativo a tutti/e e vi lascio con la foto del mix dei progetti a cui sto lavorando: un regalo a sorpresa, un paio di bamboline, una nuova ghirlanda per la porta di casa, lavoretti pasquali, e tutti i progetti che ancora devono trovare il materiale per essere realizzati :o)


Grazie per le vostre numerose visite e per i commenti che ogni tanto mi lasciate... Sono un aiuto in più per continare a creare!
A presto!!

giovedì 16 febbraio 2012

Il mio primo blog candy!

IL BLOG CANDY E' SOSPESO, IN ATTESA DI SAPERE QUALCOSA DI PIU' IN MERITO ALL'ILLEGALITA' O MENO DI QUESTE NOSTRE INIZIATIVE.
MI SCUSO CON CHI SI ERA GIA' ISCRITTO E CON CHI MI HA APPENA TROVATA E VORREBBE ISCRIVERSI.

--------------------------------  OOOOO  ---------------------------------

In un precedente post vi avevo parlato di un contest al quale ho partecipato. Ed oggi, a contest concluso, vi presento la mia creazione:


Una shopping bag! Che ve ne pare? Vi piace?
Perdonate i colori un po' smorti della foto, ma non riesco più a trovare la mia mega macchina fotografica super speciale e mi devo accontentare delle foto della sua sorellina vecchiotta. In realtà il ricamo è un po' più... "vivace".


Dopo essere riuscita a convincere mio marito a "lasciarla andare" (gli ho promesso che ne rifarò un'altra), posso finalmente lanciare il mio primo blog candy!!!

martedì 14 febbraio 2012

Be my Valentine

Giovedì è scesa un po' neve qui dalle nostre parti... peccato che al pomeriggio il sole abbia avuto la meglio e sia riuscito a scioglierla...
Ma sul terrazzo della cameretta del mio piccolo terremoto la neve ha resistito, complice il fatto che si trovi a nord e che quindi il sole non riesca a scaldare molto. Ed io ho preso la palla al balzo e sono andata subito a sbizzarrire la mia "fantasia"...
Sì lo so... non è chissà cosa. Ma vi assicuro che quando mio marito è andato a svegliare il nostro pargolo a mezzogiorno e ha tirato la tenda, è rimasto senza parole.
Noi due siamo fatti così: ci piacciono le cose semplici e soprattutto le sorprese inaspettate. Insomma, ci accontentiamo di poco :o)
Ma anche il mio romanticone non è rimasto con le mani in mano:
Peccato che la neve sparisca...e fortuna che esistono le macchine fotografiche :o)

Tutto questo, per introdurre il regalo "romanticoso" che ho preparato oggi per mio marito.

sabato 11 febbraio 2012

Pizza di San Valentino

Oggi è sabato, giorno di spesa per molti... e tra 3 giorni è San Valentino, giorno da festeggiare per altrettanti.
Per chi come me adora la pizza, per chi non ha organizzato niente a  causa di scarse finanze o perchè si è dimenticato, per chi non può uscire perchè ha i bimbi troppo piccoli... insomma, per chi vuole, vi regalo la mia personale ricetta per una pizza "romanticosa".
Io l'ho fatta per l'anniversario del mio matrimonio l'anno scorso. Ovviamente, a parte gi ingredienti principali, ognuno può metterci sopra quello che vuole.

Ingredienti:
  • preparato per pizza delle scatole (quelle che hanno già dentro anche pomodoro e origano). Io uso quello a lievitazione istantanea, perchè in questo periodo ho poco tempo da dedicare alla mia adorata cucina
  • sugo di pomodoro
  • 2 mozzarelle
  • prosciutto crudo
  • burrata
  • rucola
  • carta da forno
Preparazione:

Seguite le spiegazioni che trovate sulla confezione per formare la pasta della pizza e poi (armati di santissima pazienza) stendetela sulla teglia da forno (sulla quale avrete già steso la carta da forno), cercando il più possibile di formare un cuore. Per lo spessore fate a vostro gusto personale
Versateci sopra il pomodoro che avete trovato nella confezione e (se vi piace ben condita come a me) aggiungete anche dell'altro sugo di pomodoro.
A me piace stenderlo fin quasi sui bordi, per non avere troppa crosticina.
Tagliate a cubetti le due mozzarelle (o una sola, se ve ne piace poca) e spargetele sopra alla pizza.
Dovrebbe uscirvi una cosa di questo tipo, che infornerete seguendo le indicazioni della scatola per la temperatura.



mercoledì 8 febbraio 2012

Sughetto veloce

Non mi piace mangiare sempre le solite cose e sentire sempre i soliti sapori. Diciamo che mi annoia abbastanza e mi fa passare l'appetito.
Ogni volta che ne ho la possibilità, mi piace sperimentare o anche solo pasticciare con le cose che ho nel frigo, come ho fatto oggi a mezzogiorno.


CASTELLANE CON RADICCHIO E CRUDO

Ingredienti (per 2 persone):
  • 140 - 150 g di castellane (o qualsiasi altra pasta corta che preferite)
  • un po' di foglie di radicchio tardivo (dipende da quanto vi piace e da quanto lunghe sono le foglie. Io ne ho usate una decina medio-corte)
  • 4 fette di prosciutto crudo
  • grana a scaglie
  • olio
  • sale fino (per il sugo) e grosso (per la pasta)
Esecuzione:

Fate bollire l'acqua per la pasta (ovvio!) e mentre aspettate, versate in una padella un po' d'olio (non ricoprite il fondo!).
Tagliate a striscioline sottili le foglie di radicchio e mettetele nella padella, accendete il fuoco e quando il radicchio inizia a "sfrigolare", aggiungete un pizzico di sale (non esagerate, soprattutto se poi il vostro prosciutto crudo è molto saporito).
Tagliate a striscioline anche il prosciutto crudo ed aggiungetelo al radicchio, che ormai sarà a metà cottura. Lasciateli cuocere finchè il crudo non avrà un aspetto "croccante", mescolando ogni tanto perchè non si attacchino al fondo. Spegnete il fuoco e lasciate riposare.
Quando l'acqua per la pasta bolle, versateci dentro un po' di sale grosso e successivamente la pasta. Fatela cuocere finchè sarà leggermente al dente. Scolatela e versatela nella padella del sugo.
Fate saltare rapidamente la pasta con il sugo, aggiungendo il grana a scaglie (io l'ho un po' triturato per fare in modo che si sciogliesse più velocemente).
Servite sui piatti, aggiungendo se volete qualche scaglietta di grana.

Aspetto i vostri commenti, se vi fiderete e proverete a farla! :o)
Buon pomeriggio a tutti!

martedì 7 febbraio 2012

Help stitchery!

Buongiorno!
Ho provato a fare una ricerca in internet, ma non ho trovato risposta al mio dubbio, quindi lo posto qui, sperando che qualcuno possa aiutarmi.
Ho letto che i ricami stitchery possono essere arricchiti colorandoli con le matite acquarellabili. E' quello che mi piacerebbe fare, dato che l'effetto è molto più sfumato rispetto a quello dato dai colori acrilici.
Il dubbio che però mi è sorto è il seguente:
quando si deve lavare l'oggetto ricamato e colorato con gli acquarellabili, il colore resiste? O se ne va, come accade con la matita che si usa per riportare il disegno sulla stoffa?
Grazie in anticipo a chi vorrà rispondermi!

lunedì 6 febbraio 2012

Mi corazón para ti

Ma buongiorno!!!
Ieri la neve ha deciso di fare un breve passaggio anche qui da me... e mio figlio ne è stato felicissimo! Dopotutto per lui è stata la prima neve effettiva (l'anno scorso era troppo piccolo per capire cos'era tutta quella roba bianca!).
Peccato che si sia sciolta subito dopo mezzogiorno... ma sono riuscita a fare un paio di foto che condivido con voi:

Oggi ho finalmente finito il mio cuore per il progetto "Almohada del corazón" (per chi ne vuole sapere di più, può andare a leggere il mio post di qualche giorno fa).

sabato 4 febbraio 2012

Una super cognata!... ed un contest

Buongiorno a tutti!
Quanti di voi sono sotto la neve? Parecchi, da quello che leggo in vari blog...e da quello che si vede in tv.
Qui nulla... qualche fiocchetto l'altro giorno, altri oggi... ma non ha proprio voglia di attaccarsi. E io che adoro la neve mi devo accontentare di vederla in tv o in alcune vostre foto.

Ma questa mini tristezza oggi è stata spazzata via da una bella sorpresa!
Mia cognata Antonella mi ha regalato un bel librone che di sicuro mi servirà per creare, inventare, "pastrociare" con ago, filo e stoffa.

mercoledì 1 febbraio 2012

Una bella iniziativa

Ciao a tutti!
Stacco un attimo dai lavori di casa e dalla preparazione di una lezione, per postarvi qui un'iniziativa che ho letto  stanotte nel blog di Francesca.
Forse alcuni di voi l'avranno già letta, in ogni caso la rigiro anche qui.

Doniamo il nostro cuoreIL MIO CUORE PER UN TUO SORRISO


Si tratta di donare un cuscino a forma di cuore alle donne che hanno avuto un tumore al seno, per dimostrare il nostro sostegno e affetto.